Svelato il Segreto: Come Attivare la Tua Garanzia Decennale con Successo!

garantie decennale

Il contratto per la costruzione di una casa unifamiliare è un contratto ad esecuzione progressiva. Ciò significa che il costruttore deve garantire la conformità della sua opera per un periodo di dieci anni dal ricevimento dell’opera. La garanzia decennale è quindi una garanzia del buon funzionamento dell’opera che deve coprire eventuali problemi che incidono sulla solidità dell’edificio o ne compromettono l’utilizzo. Deve essere stipulato prima dell’inizio dei lavori ed è obbligatorio per tutti i professionisti dell’edilizia che lavorano in Francia.

Cosa devi sapere sulla garanzia decennale

garanzia decennale è un’assicurazione che copre i danni causati dai costruttori e dalle imprese di costruzione. È obbligatoria per tutti i contratti di costruzione stipulati dal 1° gennaio 1978. La garanzia decennale ha validità per 10 anni dalla data di consegna dell’immobile o di fine lavori. Copre i danni che mettono a repentaglio la solidità dell’edificio o che lo rendono inidoneo alla destinazione d’uso. I danni coperti dalla garanzia decennale sono: crepe significative, cedimento del pavimento, infiltrazioni d’acqua, caduta di elementi costruttivi, ecc. La garanzia decennale non copre i danni causati dall’usura normale dell’edificio, danni causati dalle intemperie, danni causati dall’inosservanza delle norme di manutenzione dell’edificio, ecc. Per far valere i tuoi diritti di garanzia decennale, devi dichiarare il danno al costruttore o all’impresa edile che ha eseguito il lavorare entro 3 mesi successivi alla data in cui sei venuto a conoscenza del danno. Puoi assumere un avvocato o un esperto di costruzioni per aiutarti a preparare la tua richiesta di risarcimento assicurativo.

Le condizioni della garanzia decennale

Le condizioni della garanzia decennale sono rigide ed è importante comprenderle prima di stipulare una polizza assicurativa.

Per essere valida, la garanzia decennale deve essere stipulata prima dell’inizio dei lavori. Deve essere sottoscritto dal professionista edile e non dal cliente. La garanzia decennale deve essere stipulata con una compagnia assicurativa autorizzata dalle autorità pubbliche.

La garanzia decennale non copre i danni causati da cattiva lavorazione o errori di costruzione commessi dal professionista edile. Inoltre non copre i danni causati da incidenti o calamità naturali. La garanzia decennale può essere invocata solo se il danno compromette la solidità dell’opera o comporta una diminuzione del suo valore.

La garanzia decennale decorre dalla data di ricevimento dell’opera. Ha validità 10 anni a partire da questa data. Se il danno causato dai costruttori non è evidente immediatamente dopo la ricezione dell’opera, la garanzia decorre dalla data in cui diventa visibile.

Se il danno causato dai costruttori mette a repentaglio la solidità dell’opera o comporta una diminuzione del suo valore, il cliente può avvalersi della garanzia decennale per ottenere la riparazione del disturbo o della perdita. Il professionista edile dovrà quindi assumersi la piena responsabilità del danno e coprire tutti i costi di riparazione. Se il professionista edile si rifiuta di riparare il danno, il cliente può agire legalmente.

Le procedure da seguire per operare la garanzia decennale

La garanzia decennale consente di riparare danni che mettono a repentaglio la solidità dell’opera o che la rendono inidonea allo scopo previsto.

Per beneficiare di quest’ultima è necessario chiamare prima un perito edile che valuterà il danno e stabilirà se è coperto da garanzia. In tal caso, dovrai contattare l’assicuratore del produttore per denunciare la perdita e richiedere il rimborso dei costi di riparazione.

In alcuni casi è possibile usufruire della garanzia decennale senza rivolgersi ad un perito edile. Ciò può verificarsi se il danno è evidente e mette in pericolo la solidità dell’opera o la rende inidonea allo scopo previsto. In questo caso dovrai contattare direttamente l’assicuratore del produttore per denunciare lo smarrimento e richiedere il rimborso delle spese di riparazione.

I termini di garanzia decennali

Le scadenze della garanzia decennale sono importanti da conoscere perché determinano la copertura del danno da parte dell’assicuratore.

La garanzia decennale, infatti, vale solo se il danno viene constatato entro 10 anni dalla consegna della merce. Quindi, se noti un danno dopo 11 anni dalla consegna, non potrai usufruire della garanzia decennale. Ciò significa che dovrai occuparti tu stesso delle riparazioni, il che può comportare una notevole quantità di denaro. Inoltre è importante sapere che alcuni danni non sono coperti dalla garanzia decennale. Ciò vale in particolare per i danni causati dalla normale usura dell’edificio o per i danni causati da condizioni atmosferiche estreme (tempesta, inondazione, ecc.).

Per avvalersi della garanzia decennale è quindi necessario agire tempestivamente nel caso si riscontrassero danni che pregiudichino la solidità dell’edificio o che comportino pericolo per gli occupanti. È necessario prima contattare il produttore o l’artigiano per chiedere loro di risolvere il problema. Se rifiuta o non risponde, puoi intraprendere un’azione legale. Hai quindi 2 anni di tempo dalla data in cui sei venuto a conoscenza del disturbo per intraprendere un’azione legale. Se vinci la causa, il giudice può ordinare al costruttore o all’artigiano di riparare il danno a sue spese.

In tutti i casi è importante conservare tutti i documenti giustificativi relativi al cantiere (fatture, preventivi, ecc.) e alle eventuali problematiche riscontrate. Questi documenti giustificativi saranno fondamentali per attivare la garanzia decennale e ottenere il risarcimento.

Casi in cui non si applica la garanzia decennale

I casi in cui non si applica la garanzia decennale sono di seguito dettagliati.

  • Danni causati dai consumatori: la garanzia decennale non si applica ai danni causati dai consumatori, perché non coperti dal contratto assicurativo.
  • Difetti nascosti: la garanzia decennale non si applica ai difetti nascosti, perché non coperti dal contratto assicurativo.
  • Danni indiretti: la garanzia decennale non si applica ai danni indiretti, perché non coperti dal contratto assicurativo.

La garanzia decennale è un sistema giuridico che consente ai consumatori di beneficiare di una tutela in caso di danni che colpiscono le opere acquistate. Tuttavia, affinché la garanzia sia applicabile, è necessario che siano soddisfatte alcune condizioni. Il disordine, infatti, deve essersi manifestato entro dieci anni dal ricevimento dell’opera e deve mettere in pericolo la solidità dell’opera o renderla inidonea allo scopo previsto. Se queste condizioni sono soddisfatte, il consumatore può richiedere la riparazione del guasto a spese dell’impresa che ha eseguito il lavoro.

Torna in alto